Differenziale puro

Per interruttore differenziale puro comunemente chiamato salvavita si intende un dispositivo in grado di riconoscere l‘eventuale dispersione di corrente. Nelle condizioni normali di funzionamento le correnti entranti dall‘interruttore differenziale devono essere uguali alle correnti uscenti. Nel caso di contatto diretto nel corpo umano, che fa da conduttore elettrico non isolato, si crea un passaggio di corrente, fra il circuito e la terra, che non ritorna attraverso l‘interruttore differenziale. La corrente che attraversa il corpo umano è di fatto una dispersione. Ogni volta che viene meno la condizione di uguaglianza tra le correnti entranti e uscenti l‘interruttore differenziale interviene aprendo il circuito e interrompendo l‘alimentazione nel più breve tempo possibile, per evitare gli effetti dannosi del passaggio di corrente attraverso il corpo umano.

Filtri attivi